rotate-mobile
Cronaca Lomazzo

Lomazzo, insorgono gli animalisti: "Via il cane dal suo aguzzino". Cosa sta succedendo

Il cane è stato bastonato in piazza davanti a molte persone

Nella serata di ieri 4 aprile a Lomazzo è comparso un cartellone di Centopercentoanimalisti con un messaggio che non lascia spazio a interpretazioni: "Via il cane dal suo aguzzino! Il sindaco agisca". Il cartellone si riferisce a un episodio di qualche giorno fa quando un uomo del paese davanti a molte persone avrebbe preso a bastonate e picchiato selvaggiamente il suo cane in una piazza centrale della città. Secondo quanto ci è stato possibile ricostruire la polizia locale starebbe ascoltando i testimoni di quel terribile evento e sarebbero in corso indagini ma non trapelano ancora notizie certe sulla sorte del cane. 

Nella mattinata di oggi 5 maggio 2023 al telefono i vigili urbani di Lomazzo hanno ribadito di non poter rilasciare alcuna dichiarazione in merito, nemmeno sulla salute del cane.

A tal proposito nella giornata di ieri 4 maggio è arrivata in redazione una segnalazione. La riportiamo integralmente: "Leggo sul vostro giornale a distanza di circa un anno che questa persona detiene ancora quel povero cane che subisce violenze. Circa un anno fa ho assistito alla stessa scena nello stesso luogo, in quel momento ero sola e il signore che tra l' altro conosco, quando gli ho detto di smettere ha borbottato e alzato il bastone verso di me. Ho chiamato la polizia locale di Lomazzo e quando ho descritto l'uomo mi hanno detto che lo conoscevano e che sarebbero usciti a verificare. Cosa altro bisogna fare per togliere questo povero animale alla vera " Bestia"?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lomazzo, insorgono gli animalisti: "Via il cane dal suo aguzzino". Cosa sta succedendo

QuiComo è in caricamento