rotate-mobile
Cronaca Porlezza

Lavoratore in nero e violazione delle norme anti-covid: locale di Porlezza chiuso per due giorni

Controlli congiunti di guardia di finanza e polizia

Mancata esposizione all’ingresso del cartello indicante la capienza massima, la mancata osservanza per il personale di servizio di indossare la mascherina e l’inosservanza del distanziamento tra clienti. Sono queste le violazioni alle norme anti-covid accertate dagli uomini della guardia di finanza di Menaggio e della polizia amministrativa della questura di Como durante il controllo di un noto locale di Porlezza sabato scorso. Due agenti si sono finti clienti per poter appurare le eventuli violazioni. Dopo avere effettuato in incognito il sopralluogo sono intervenuti anche i colleghi che hanno chiesto al titolare di far defluire i giovani clienti all'esterno del locale. Gli approfondimenti dei controlli hanno consentito di appurare anche la presenza di un lavoratore in nero. Dunque, per il titolare oltre alla multa è scattata anche la sanzione della chiusura del locale per 2 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratore in nero e violazione delle norme anti-covid: locale di Porlezza chiuso per due giorni

QuiComo è in caricamento