rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Lite sul treno dalla Svizzera: 21enne italiano accoltella due ragazzi

Attimi di paura questa mattina all'alba

Erano da poco dopo passate le 05.30 questa mattina 19 febbraio quando sul treno proveniente da Bellinzona con destinazione Chiasso, ci sono stati attimi di paura e terrore. È scoppiata una lite tra ragazzi e un 21enne italiano (e residente in Italia) ha tirato fuori un coltello con cui ha ferito  una 19enne e un 25enne cittadini svizzeri. Sono stati colpiti al braccio e grazie all'immediata segnalazione alla polizia gli agenti della Cantonale sono intervenuti sul convoglio che era stato nel frattempo bloccato in stazione.

L'autore è stato subito identificato e fermato. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto quelli della polizia della città di Lugano, della polizia dei trasporti e i soccorritori della Croce Verde di Lugano. Dopo aver prestato le prime cure alla 19enne l'hanno portata in ospedale. Il 25enne non ha avuto bisogno di essere ricoverato. 

Stando ad una prima valutazione medica entrambi hanno riportato delle ferite non gravi. L'ipotesi di reato nei confronti del 21enne italiano è di esposizione a pericolo della vita altrui, lesioni semplici qualificate, perturbamento del servizio ferroviario ed infrazione alla LArm e contravvenzione alla LFStup. L'inchiesta è coordinata dalla procuratrice pubblica Anna Fumagalli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite sul treno dalla Svizzera: 21enne italiano accoltella due ragazzi

QuiComo è in caricamento