Dalla lite in famiglia a Binago all'arresto per spaccio a Bizzarone: in carcere ragazzo di 17 anni

Carabinieri intervenuti per sedare un litigio tra una coppia, ma la droga trovata nella camera del figlio li ha spinti a proseguire le indagini

Tutto è partito da una lite in famiglia a Binago: ma i carabinieri intervenuti in casa per sedare gli animi hanno trovato la droga e da lì sono risaliti a un baby spacciatore di Bizzarone che è stato arrestato e portato al carcere Beccaria di Milano.

La lite in famiglia a Binago

L'episodio, come riporta il Corriere di Como, risale a lunedì 29 ottobre 2018 quando in serata i carabinieri sono stati allertati per una lite familiare in una casa di Binago. Qui sono arrivati i militari del Radiomobile di Como e i colleghi della stazione di Rebbio: una volta arrivati nell'appartamento per sedare il litigio, l'attenzione dei carabinieri è stata attirata da una busta appoggiata sul tavolo con all'interno qualcosa che sembrava marijuana. Altro aspetto che ha insospettito i militari è stato l'atteggiamento del figlio della coppia che si è ritirato di corsa in camera. I carabinieri hanno quindi controllato anche il ragazzo e nella cameretta hanno trovato nascosta una seconda busta con all'interno 45 grammi di stupefacente appena comprato.

L'arresto per spaccio a Bizzarone

Da qui è scattata l'indagine che ha permesso ai militari di risalire allo spacciatore, un ragazzo di Bizzarone, italiano, 17 anni, che secondo i carabinieri avrebbe venduto all'altro ragazzo, moldavo di 18 anni, 45 grammi di marijuana per un valore di 420 euro. Recuperate durante la perquisizione anche altre 2 dosi già confezionate e 20 grammi dello stesso stupefacente.
Il 17enne di Bizzarone è stato quindi arrestato e portato al carcere minorile Beccaria di Milano, mentre il 18enne di Binago è stato denunciato a piede libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio in piazza San Rocco a Como: ucciso don Roberto Malgesini

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • Chi era don Roberto Malgesini: un vero prete "di strada", in aiuto dei più deboli

  • I 7 migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Lo ha ucciso con un coltello: chi è l'assassino di Don Roberto Malgesini

  • Studente positivo al covid al liceo Giovio di Como. E adesso cosa succede?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento