Cronaca Maslianico / Via 20 Settembre

Lingotti nascosti in auto: fermato alla dogana di Maslianico commercialista di 40 anni

L'uomo nascondeva oro per il valore di 14mila euro

Quattro lingotti nascosti in uno zaino, per il valore complessivo di 14mila euro. E' quanto sequestrato dalla guardia di finanza al valico doganale di Maslianico. A trasportarli era un uomo di quarant'anni che viaggiava a bordo di un'Audi in uscita dall'Italia e diretto in Svizzera. L'uomo era accompagnato dalla moglie. Alle domande di rito dei finanzieri ha risposto di non trasportare nessuna merce da dichiarare, ma il nervosismo ostentato da lui e dalla sua consorte hanno insospettito i finanzieri. Dalla perquisizione del veicolo sono sbucati i lingotti che la coppia nascondeva in uno zaino.

Si tratta di quattro piccoli lingotti dal peso di 100 grammi ciascuno, per un totale di quattro etti e un valore, come detto, di 14mila euro. Le fiamme gialle hanno provveduto a sequestrarli ipotizzando il reato di contrabbando. L'uomo è un commercialista torinese attualmente residente a Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lingotti nascosti in auto: fermato alla dogana di Maslianico commercialista di 40 anni

QuiComo è in caricamento