Cronaca

Limite di 30 chilometri orari in tutta l'area di via Milano

In tutta l’area adiacente a via Milano è stata rinnovata la segnaletica stradale. Infatti, come qualcuno sicuramente avrà notato, sia la segnaletica orizzontale, sia quella verticale impone ora ai veicoli il divieto di superare i 30 chilometri...

Limite di 30 k/h nella zona adiacente a via Milano a Como: nella foto piazza Vittoria/via Milano-2

In tutta l'area adiacente a via Milano è stata rinnovata la segnaletica stradale. Infatti, come qualcuno sicuramente avrà notato, sia la segnaletica orizzontale, sia quella verticale impone ora ai veicoli il divieto di superare i 30 chilometri orari. Abbiamo chiesto il motivo di questa novità all'assessore alla Mobilità del Comune di Como, Daniela Gerosa, che ci ha spiegato le ragioni di tale innovazione: "Abbiamo voluto porre un limite evidente a quella zona, che è sicuramente la più trafficata della città - afferma l'assessore -. Il limite dei 30 km/h è in attuazione del piano del traffico, ma abbiamo voluto ben evidenziarlo anche fisicamente con i cartelli e le scritte sull'asfalto affinché sia più chiaro per tutti coloro che vi transitano.

Il nostro intento è di riqualificare la zona dal momento che il problema dell'alta velocità è sempre stato presente. Quindi con questa iniziativa vogliamo mantenere una viabilità di quartiere, ridurre i rumori, ma soprattutto i pericoli perché, ribadisco, la via Milano è una delle strade più frequentate da pedoni e biciclette, quindi vogliamo tutelare questi cittadini che non usano gli automezzi e speriamo così di limitare il rischio di incidenti". Tra le vie dove è comparsa la segnaletica orizzontale del limite di 30 km7h ci sono via Milano, via Cadorna, via Italia Libera, via Manara, via XX Settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Limite di 30 chilometri orari in tutta l'area di via Milano

QuiComo è in caricamento