Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Lidia Nusdorfi, la donna uccisa a Mozzate

Si chiamava Lidia Nusdorfi la donna uccisa ieri sera a Mozzate intorno alle 19.30 nel sottopassaggio della stazione. Aveva 35 anni, era nata a Garbagnate Milanese ma per anni aveva vissuto a Rimini. Da pochi mesi era venuta ad abitare a Mozzate...

Si chiamava Lidia Nusdorfi la donna uccisa ieri sera a Mozzate intorno alle 19.30 nel sottopassaggio della stazione. Aveva 35 anni, era nata a Garbagnate Milanese ma per anni aveva vissuto a Rimini. Da pochi mesi era venuta ad abitare a Mozzate dove era ospitata da alcuni parenti. Il killer probabilmente la stava attendendo in stazione. Secondo le informazioni fornite dalla Procura la donna aveva probabilmente un appuntamento alla stazione. Mentre Lidia stava camminando nel sottopasso l'assassino l'ha raggiunta da dietro e l'ha ferita con due coltellate. Due fendenti letali che l'hanno colpita al torace e alla gola. La donna ha gridato e chiesto aiuto. Due uomini che attendevano il treno sulla banchina sono accorsi in suo aiuto, appena in tempo per vedere il presunto killer allontanarsi a passo veloce con un ombrello che potrebbe avergli riparato il volto dalle telecamere di sorveglianza. Ora i carabinieri stanno indagando e stanno vagliando anche le immagine video del sistema di sorveglianza della stazione.

Nonostante la chiamata al 118 e l'immediato arrivo dei soccorsi la donna è morta dissanguata. Troppo profonde le ferite. Per alcune ore la stazione di Mozzate è rimasta pressoché blindata. I passeggeri in attesa dei treni sono stati trattenuti lontano dalla scena del delitto dai carabinieri. Sul posto è intervenuta anche la scientifica per tutti i rilievi del caso. Sul posto è giunto il pm di turno della Procura di Como, Simone Pizzotti. Tra le varie ipotesi c'è il delitto passionale mentre sembra allontanarsi sempre di più l'ipotesi di una rapina finita in tragedia. La donna lascia due figli di 5 e 11 anni che vivono a Rimini dove Lidia aveva convissuto a lungo con un uomo. Gli inquirenti stanno indagando e passando al setaccio le sue relazioni sentimentali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lidia Nusdorfi, la donna uccisa a Mozzate

QuiComo è in caricamento