Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Libeskind, Rapinese e il video alla fontana di Camerlata: una storia beffarda

Al "perfido" Rapinese non sfugge nulla. E, dunque, non è sfuggito l'appello lanciato ieri dal consigliere comunale del PD, Gioacchino Favara, agli Amici di Como, riassumibile così: "Investite sul restauro della Fontana di Camerlata, piuttosto che...

Al "perfido" Rapinese non sfugge nulla. E, dunque, non è sfuggito l'appello lanciato ieri dal consigliere comunale del PD, Gioacchino Favara, agli Amici di Como, riassumibile così: "Investite sul restauro della Fontana di Camerlata, piuttosto che sulla diga e sul monumento di Libeskind". Un inedito, quello dell'esponente dem, anche perché il Pd è stato finora la colonna portante del sì politico all'operazione "The Life Electric", fatta eccezione per i consiglieri scettici Guido Rovi e Raffaele Grieco.

Il punto, però, è che oggi Rapinese rievoca una mozione da lui presentata a settembre in consiglio comunale e che - nella sostanza - riassumeva esattamente il concetto ora rilanciato da Gioacchino Favara. Testualmente, il documento del capogruppo di Adesso Como, nelle sue premesse recitava così: "Sarebbe bene orientare il denaro offerto (dal Consorzio Como Turistica, ndr) per la costruzione di quel monumento nelle opere di manutenzione che l'amministrazione Lucini non riesce a garantire nonostante gli esosi aumenti di imposte/tasse/tariffe". E poi, nella richiesta di un impegno formale per sindaco e giunta, la mozione invitava Lucini a "persuadere i benefattori, invece che alla realizzazione del discutibile monumento, in favore della manutenzione di quanto di bellissimo ha già la nostra citt che, però, versa in condizioni pietose". Nel documento vi era anche un riferimento diretto al Tempio Voltiano "che sta cadendo a pezzi", ma in realtà il 15 novembre scorso Rapinese realizzò questo video proprio sulle condizioni della fontana di Camerlata, chiedendo espressamente ai privati di dirottare lì i proprio investimenti.

Ebbene, come finì il voto in aula sulla mozione il 15 dicembre 2o14? Senza pietà: il centrosinistra compatto stroncò con 19 voti contrari l'invito alla "persuasione" degli Amici di Como. Con buona pace dell'attuale appello di Gioacchino Favara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libeskind, Rapinese e il video alla fontana di Camerlata: una storia beffarda

QuiComo è in caricamento