rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Cermenate

Leonardo, morto a 16 anni in sella alla sua moto, gli amici: "Sarai sempre con noi come un angelo custode"

La tragedia sabato sera

Sulla sua pagina Instagram tutto parla di moto da enduro e da cross: video e foto di caschi, ricambi, impennate e quel rumore tipico del motore. Era questa la grande passione di Leonardo Gessaga il giovane di 16 anni di Cermenate che ha perso la vita in un incidente a Lazzate, Monza e Brianza, in un cantiere dove sabato stava cavalcando una Honda CRF 250. Increduli sui social i suoi amici, giovanissimi come lui, cercano di dare voce a un dolore troppo grande. 

"Ogni volta che saliremo in sella sarai sempre con noi, come un angelo custode. Riposa in pace fratello mio", scrive un amico sotto l'ultimo post. In questo ultimo video Leonardo era felice e scriveva: "Anche qualche impennata non fa mai male...". 

La moto per Leonardo - per gli amici Leo - era molto più di una passione e quella tuta da cross che indossava era diventata la sua seconda pelle. Sedici anni, ancora nessuna patente, e un sogno - quello di diventare pilota di una dueruote - finito troppo presto: quando sabato sera la Honda CRF 250 che guidava si è schiantata contro un muretto all'interno di un'area di cantiere a ridosso dell'autostrada Pedemontana. Forse per evitare l'impatto contro il new jersey si è lasciato cadere dal mezzo, ed è volato a terra, procurandosi - nonostante il casco che regolarmente indossava - un trauma cranico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leonardo, morto a 16 anni in sella alla sua moto, gli amici: "Sarai sempre con noi come un angelo custode"

QuiComo è in caricamento