Cronaca

Legambiente stronca la Tangenziale di Como: "Corta e cara, la più inutile del mondo"

Dal responsabile trasporti di Legambiente Lombardia, Dario Balotta, arriva la più forte stroncatura finora mai circolata sulla (semi)tangenziale di Como che sarà inaugurata domani alle 16.15 all'ingresso di Villa Guardia. L'opera - che per il...

tangenziale-como-visita-1

Dal responsabile trasporti di Legambiente Lombardia, Dario Balotta, arriva la più forte stroncatura finora mai circolata sulla (semi)tangenziale di Como che sarà inaugurata domani alle 16.15 all'ingresso di Villa Guardia. L'opera - che per il momento non sarà collegata direttamente alla A9 per il problema del pedaggiamento (qui la vicenda) e che di fatto vede la luce dimezzata per la mancata realizzazione del secondo lotto dal Albate ad Albese - viene infatti definita "l'autostrada più corta, più cara (è costata 250 milioni circa, ndr) e più inutile del mondo".

"Ciò che sabato Roberto Maroni ed i vertici di Pedemontana inaugureranno è solo lo scavalco dell'autostrada che serve a raggiungere lo svincolo con la A9 che rimane chiuso - scrive Balotta in una nota - Verrà inaugurata l'autostrada più corta, più cara e più inutile del mondo. La più corta perché è lunga solo due km, e la più cara perchè quei due km sono costati oltre 200 milioni, 100 milioni a km pagati all'80% con soldi pubblici del fondo Pedemontana". "La più inutile - prosegue il responsabile di Legambiente - perchè collega Villa Guardia a ovest della A9 Milano-Como con Albate, a est della stessa autostrada, ma tra i due paesini (erroraccio: Albate è ovviamente un quartiere di Como ndr) non c'è alcuna relazione, e chi da Villa Guardia vuole andare a Como (perché da Villa Guardia non passa nessun altro) usa la strada esistente che è lunga la metà".

"La realtà è che si forza l'inaugurazione di un tratto, quale che sia, solo perchè Varese la sua tangenziale l'ha inaugurata e non si può fare uno sgarbo a Como - conclude Dario Balotta - ma non si può ancora aprire lo svincolo con l'autostrada (che è l'unico scopo della tangenziale) perchè non è risolto e non si sa come risolvere il problema del pedaggio. Sarà come inaugurare una ferrovia tenendo chiuse le stazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legambiente stronca la Tangenziale di Como: "Corta e cara, la più inutile del mondo"

QuiComo è in caricamento