Cronaca

Le vecchie tessere non funzionano nei parcometri nuovi. Csu: "Nessuno perderà i soldi"

L'intoppo c'è ma sarà risolto in tempi rapidi. Il tema è quello delle tessere a scalare prepagate per la sosta nei parcheggi a parcometro gestiti dalla Como Servizi Urbani. Il problema nasce dal fatto che alcuni cittadini hanno segnalato...

posti-blu-bando

L'intoppo c'è ma sarà risolto in tempi rapidi. Il tema è quello delle tessere a scalare prepagate per la sosta nei parcheggi a parcometro gestiti dalla Como Servizi Urbani. Il problema nasce dal fatto che alcuni cittadini hanno segnalato l'impossibilità di utilizzare le tessere già acquistate per fare i pagamenti nei parcometri di nuova generazioni installati dalla società in diversi punti della città. Il tema è stato segnalato da alcuni cittadini al consigliere comunale Marco Butti, che ha interpellato Csu per capire come si ovvierà all'intoppo.

Il diretto generale Marco Benzoni rassicura comunque sulla soluzione dell'inconveniente. "Effettivamente - dice Benzoni - le tessere a scalare vecchie non funzionano con i nuovi parcometri, a causa della tecnologica completamente diversa e più avanzata per quanto riguarda le nuove macchine. Infatti, mentre prima le tessere erano a banda magnetica, quelle nuove sono dotate di un lettore di prossimità". Il punto, però, è che oramai a Como ben 90 parcometri sui 180 installati sono di nuova generazione e la mancata lettura delle tessere vecchie può causare problemi a chi si trova a dover pagare la sosta.

"Nessuno comunque perderà un solo centesimo - rassicura Benzoni - Chi è in possesso delle tessere a scalare vecchie può continuare a utilizzarle sulle macchine di vecchia generazione, ma comunque per evitare problemi si può venire in sede e provvederemo a leggere il credito residuo e a trasferirlo integralmente sulle nuove tessere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le vecchie tessere non funzionano nei parcometri nuovi. Csu: "Nessuno perderà i soldi"

QuiComo è in caricamento