Cronaca

Le panchine del vecchio lungolago sono finite in stazione: fuori da bar e sala slot

Vi ricordate le panchine di ferro del vecchio lungolago? Quelle belle e massicce panchine su cui ci si poteva sedere ad ammirare il lago se si era stanchi di passeggiare? Quelle panchine sulle quali tanti comaschi hanno mangiato un gelato o...

panchine-stazione-lungolago-5

Vi ricordate le panchine di ferro del vecchio lungolago? Quelle belle e massicce panchine su cui ci si poteva sedere ad ammirare il lago se si era stanchi di passeggiare? Quelle panchine sulle quali tanti comaschi hanno mangiato un gelato o dato baci da innamorati? Qualcuno si sarà chiesto che fine hanno fatto. Ebbene, una decina di loro sono finite alla stazione San Giovanni, ai due estremi della struttura, vale a dire davanti al bar e alla sala slot. Sono finite lì circa due anni fa quando l'allora titolare del bar, Giuseppe Monello, chiede al Comune di Como di poterle installare nei punti dove tuttora si trovano. Il Comune, stando a quanto spiegato dal signor Monello (ora titolare solo della sala slot) concesse le panchine affinché fossero posizionate in modo da essere utilizzate dal pubblico della stazione. Dunque, dopo il via libera di Cento Stazioni Spa (proprietaria della stazione San Giovanni e dell'area antistante) il Comune di Como, un paio d'anni fa, ha concesso al privato le panchine del lungolago. "Ho provveduto a mie cure e spese a verniciare e sistemare alcune panchine rotte che si trovavano abbandonate nel deposito comunale di via Bixio - ha spiegato Monello - e dietro autorizzazione dell'ufficio tecnico del Comune di Como e di Cento Stazioni le ho installate ai due lati dell'edificio laddove non esistevano vere e proprie panchine per sedersi. A lavori ultimati il geometra del Comune è venuto a controllare l'istallazione delle panche".

Non sappiamo esattamente a quali condizioni siano state date (o regalate?) al privato le panchine del vecchio lungolago. Che si tratti proprio di quelle panchine ci è stato confermato dal titolare della sala slot. Noi abbiamo provato a chiedere lumi (e ulteriore conferma) al Comune ma al momento non siamo riusciti a parlare con nessuno. Proveremo ancora.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le panchine del vecchio lungolago sono finite in stazione: fuori da bar e sala slot

QuiComo è in caricamento