Lariopolda mai vista 1 - Chiara Braga: "Qui il Pd è a casa sua. Entrate nel partito"

Recitando un mea culpa, soltanto oggi siamo in grado di restituire ai moltissimi appassionati di politica che ci seguono la "verità politica" della Lariopolda. Che non è l'evento in sé - di cui abbiamo largamento parlato - ma sono i semi politici...

 

Recitando un mea culpa, soltanto oggi siamo in grado di restituire ai moltissimi appassionati di politica che ci seguono la "verità politica" della Lariopolda. Che non è l'evento in sé - di cui abbiamo largamento parlato - ma sono i semi politici piantati nel terreno sabato scorso e destinati a svilupparsi nelle prossime settimane. Semi probabilmente capaci di cambiare a medio termine i connotati del Pd lariano e non soltanto. Tutto questo accade perché soltanto oggi abbiamo ottenuto i video integrali degli interventi della parlamentare Pd, Chiara Braga, e del "padre" della Lariopolda, Alberto Gaffuri (che potete trovare in altro articolo), che a fine giornata non avevamo colpevolmente seguito in diretta.

Ebbene, restringendo qui il campo a Chiara Braga (tra l'altro in t-shirt griffata con l'evento), i suoi 5 minuti al microfono hanno detto moltissime cose. Tutte di peso. Confermano, innanzitutto, l'appoggio forte, convinto e diretto alla Laripolda, a quel popolo renziano (oltre che trasversale) radunato a Lariofiere 4 giorni fa e soprattutto ad Alberto Gaffuri. Poi le parole pronunciate dalla parlamentare comasca (che, non si dimentichi, è nella segreteria nazionale del Pd guidato da Renzi) non lasciano dubbi sulla speranza che quel mondo, in gran parte, diventi parte integrante del Partito Democratico comasco, tanto che è partito un invito vero e proprio ai "Leopoldi" a entrare nel Pd per arricchirlo ma soprattutto cambiarlo (a partire dalla segreteria provinciale, aggiungiamo noi, che vede il "braghiano" Riccardo Gagliardi in assoluta pole-position in opposizione all'ala dell'altro Gaffuri, Luca, che avrebbe puntato di più sull'attuale segretario di Como città, Stefano Fanetti, per sostituire Savina Marelli).

In poche altre occasioni abbiamo consigliato la visione di un video come in questo caso. Per sentire dal vivo affermazioni della parlamentare comasca come "qui il Pd si è sentito a casa sua", "il Pd può essere la casa delle idee e delle persone della Lariopolda", "è un nostro dovere dialogare con chi oggi è intervenuto alla Lariopolda", oppure - riferito agli esodi civatiani - "non può esistere un pregiudizio negativo contro tutto ciò che fanno il tuo partito e il tuo governo".

Basta? Leggi anche: Lariopolda mai vista 2 - Gaffuri: "Nel Pd a queste condizioni". Sulla Tangenziale: "Ridicola"

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento