menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
carabinieri

carabinieri

L'amante russa lo ricattava: arrestata alla stazione Como Borghi

Lo ricattava, minacciandolo di diffondere le prove fotografiche della loro relazione. Lui, residente a Como, 54enne sposato con figli, ha deciso di non cedere all'estorsione e ha sporto denuncia. I carabinieri di Como sono, così, riusciti ad...

Lo ricattava, minacciandolo di diffondere le prove fotografiche della loro relazione. Lui, residente a Como, 54enne sposato con figli, ha deciso di non cedere all'estorsione e ha sporto denuncia. I carabinieri di Como sono, così, riusciti ad arrestarla. Si tratta di una donna di nazionalità russa di 46 anni residente a Milano. Da tempo lo minacciava e ricattava. L'altro ieri la donna è arrivata a Como in treno per incontrare la sua vittima. In piazzale Gerbetto, vicino alla stazione di Como Borghi, è avvenuto lo scambio dei soldi: una busta con 5.500 euro. A documentare tale scambio c'erano, però, i militari che hanno, così, colto la russa in flagranza di reato. E' stata arrestata e condotta al carcere Bassone di Como.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento