Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

L'amante russa lo ricattava: arrestata alla stazione Como Borghi

Lo ricattava, minacciandolo di diffondere le prove fotografiche della loro relazione. Lui, residente a Como, 54enne sposato con figli, ha deciso di non cedere all'estorsione e ha sporto denuncia. I carabinieri di Como sono, così, riusciti ad...

carabinieri

Lo ricattava, minacciandolo di diffondere le prove fotografiche della loro relazione. Lui, residente a Como, 54enne sposato con figli, ha deciso di non cedere all'estorsione e ha sporto denuncia. I carabinieri di Como sono, così, riusciti ad arrestarla. Si tratta di una donna di nazionalità russa di 46 anni residente a Milano. Da tempo lo minacciava e ricattava. L'altro ieri la donna è arrivata a Como in treno per incontrare la sua vittima. In piazzale Gerbetto, vicino alla stazione di Como Borghi, è avvenuto lo scambio dei soldi: una busta con 5.500 euro. A documentare tale scambio c'erano, però, i militari che hanno, così, colto la russa in flagranza di reato. E' stata arrestata e condotta al carcere Bassone di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'amante russa lo ricattava: arrestata alla stazione Como Borghi

QuiComo è in caricamento