Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Lago di Pusiano, il ragazzo annegato si chiama Hirylovich Dzianis

Si chiamava Hirylovich Dzianis il ragazzo ucraino di 25 anni, residente a Seregno, annegato nel lago di Pusiano. Il suo corpo è stato ritrovato a 8 metri di profondità dai sommozzatori dei vigili del fuoco di Lecco e Milano, a circa 200 metri di...

Si chiamava Hirylovich Dzianis il ragazzo ucraino di 25 anni, residente a Seregno, annegato nel lago di Pusiano. Il suo corpo è stato ritrovato a 8 metri di profondità dai sommozzatori dei vigili del fuoco di Lecco e Milano, a circa 200 metri di distanza dalla riva di Bosisio Parini. Il giovane, di origine bielorussa. si era accampato nella notte tra sabato e domenica in località Sabina insieme a un gruppo di amici. All'indomani, domenica mattina, si era tuffato in acqua sfidando i compagni in una nuotata fino all'altra sponda. Nella traversata è scomparso. Gli amici non vedendolo più hanno lanciato l'allarme. Ieri il triste ritrovamento. Ora sul corpo di Dzianis Hirylovich verrà effettuata l'autopsia. Si ipotizza che il giovane non fosse completamente sobrio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago di Pusiano, il ragazzo annegato si chiama Hirylovich Dzianis

QuiComo è in caricamento