Cronaca

Ladri all'Esselunga: complice arrestato mentre passeggia vicino alla Questura

Sono le 20.30 di ieri (mercoledì 25 febbraio) quando una volante della Questura di Como interviene all'Esselunga di via Carloni: il responsabile della vigilanza ha segnalato la presenza di ladri. Si tratta di una coppia di rumeni - un uomo e una...

polizia-auto-volante

Sono le 20.30 di ieri (mercoledì 25 febbraio) quando una volante della Questura di Como interviene all'Esselunga di via Carloni: il responsabile della vigilanza ha segnalato la presenza di ladri. Si tratta di una coppia di rumeni - un uomo e una donna - che poco prima si erano aggirati per gli scaffali del supermercato commettendo furti di prodotti per lo più alimentari. La donna, infatti, coperta dalla sagoma dell'uomo, prelevava dagli scaffali la merce per poi riporla nella propria borsa. I due a quel punto si sono separati: la donna (26 anni) è stata seguita da un addetto alla vigilanza che l'ha vista acquistare regolarmente una confezione di patatine; il complice, invece, ha fatto perdere le proprie tracce. La donna una volta fermata ha ammesso di avere rubato e ha restituito la refurtiva. La pattuglia della polizia l'ha arrestata. Proprio pochi metri prima di arrivare in Questura, in via Gramsci, i poliziotti hanno notato un uomo che camminava. Grazie alla descrizione della donna appena arrestata hanno capito che si trattava del complice e lo hanno immediatamente fermato. Entrambi sono in attesa di essere processati con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri all'Esselunga: complice arrestato mentre passeggia vicino alla Questura

QuiComo è in caricamento