menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
libeskind-diga-17feb16

libeskind-diga-17feb16

La sincronia resta perfetta: accesi diga e giardini, spenti tondello e Life Electric

La foto scattata ieri attorno alle 21 da un lettore Sembra una barzelletta amara, ma non lo è. Dopo che la settimana scorsa sembrava quasi che la pubblica illuminazione della diga foranea e dei monumenti ai giardini a lago, spenta e riaccesa a...

La foto scattata ieri attorno alle 21 da un lettore

Sembra una barzelletta amara, ma non lo è. Dopo che la settimana scorsa sembrava quasi che la pubblica illuminazione della diga foranea e dei monumenti ai giardini a lago, spenta e riaccesa a giorni alterni a causa di ripetuti guasti, togliesse o concedesse automaticamente e in perfetta alternanza la corrente al nuovo tondello e di "Life Electric" (peraltro entrambi appena dotati proprio di nuovi fari notturni), anche ieri si è ripetuta la stessa identica situazione. Dopo l'intervento del Comune di Como per risolvere il secondo cortocircuito in pochi giorni che ha causato l'oscuramento della diga e dei sistemi di illuminazione dei giardini a lago e del Monumento alla Resistenza europea, ieri sera - con l'accensione delle parti appena descritte - si sono nuovamente spenti in perfetta sincronia l'opera di Libeskind e il tondello. Ancora una volta, ufficialmente l'amministrazione ribadisce che in virtù dell'allacciamento a cabine elettriche separate e distinte delle due zone (giardini e lampioni da un lato, tondello e Life Electric dall'altro), i due fenomeni alternati non avrebbero alcun nesso. Di sicuro, però, la cabala nella zona a lago è stata sfidata e vinta più volte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como: "Bambini silenzio, a mensa non si parla o prendete la nota"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento