Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

La giunta rivoluziona i Balocchi: eventi in periferia, niente tendone in piazza Verdi, luci sui musei

Sorpresa dalla riunione della giunta comunale di oggi. L'esecutivo, infatti, ha approvato le linee guida che saranno i cardini del prossimo bando per l'organizzazione dell'ormai classica manifestazione natalizia. Quella che, senza girarci attorno...

La giunta rivoluziona i Balocchi: eventi in periferia, niente tendone in piazza Verdi, luci sui musei

Sorpresa dalla riunione della giunta comunale di oggi. L'esecutivo, infatti, ha approvato le linee guida che saranno i cardini del prossimo bando per l'organizzazione dell'ormai classica manifestazione natalizia. Quella che, senza girarci attorno, da anni coincide con la Città dei Balocchi organizzata da Amici di Como e Consorzio Como Turistica. Ebbene, dopo le durissime polemiche dello scorso anno questa volta l'esecutivo di Palazzo Cernezzi ha messo in cantiere diverse novità per l'evento prossimo. E in apparenza non di puro maquillage. Per esempio, è stata recepita la richiesta avanzata da diversi consiglieri e particolarmente dal capogruppo di Fratelli d'Italia Marco Butti per rendere obbligatoria la realizzazione di almeno due eventi pubblici all'aperto in periferia.

abete-balocchiPer quanto riguarda un secondo punto caldissimo, in attesa di conoscere il bando vero e proprio per scegliere gli organizzatori (annunciato nelle prossime settimane), si apprende che i giochi di luce e le proiezioni dovranno includere anche le strutture museali della città. Nulla è trapelato, però, su quale tipologia di proiezioni dovrà essere eseguita visto l'alto gradimento per lo stile natalizio del 2014 ma anche alla luce delle numerose polemiche in merito (in particolare sul "famoso" albero natalizio proiettato sulla Casa del Fascio).

Infine, terza novità che richiama i dibattiti infuocati dell'inverno scorso, è stato bandita la riproposizione del "tendone-ristorante" in piazza Verdi e - in genere - di qualsiasi installazione che preveda il pagamento di servizi. L'utilizzo della piazza sarà consentito esclusivamente per eventi temporanei gratuiti.

In ultimo, l'evento per il Capodanno 2016 dovrà prevedere un intrattenimento con musica o spettacolo dal vivo.

Piccola nota finale - ci sia consentito: che si apprezzino o no le scelte della giunta, non si potrà negare un'evidenza. Ovvero che l'amplissimo dibattito cittadino, politico e certamente anche giornalistico dei mesi scorsi sia stato inutile. E, in aggiunta, che l'amministrazione, in questo caso (pur in attesa di vedere il bando finale) non abbia saputo sviluppare gli spunti e le critiche dell'esperienza passata. Si intravede del buono, in tutto questo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La giunta rivoluziona i Balocchi: eventi in periferia, niente tendone in piazza Verdi, luci sui musei

QuiComo è in caricamento