La Cgil indice lo sciopero del Primo Maggio e chiede di non fare acquisti

Sciopero il Primo Maggio. Sembra un paradosso, perché è un giorno di festa per i lavoratori. Ma non per tutti. La Filcams Cgil infatti, ha deciso di indire uno sciopero di 8 ore per quei dipendenti che lavorano neil settore del commercio e grande...

Sciopero il Primo Maggio. Sembra un paradosso, perché è un giorno di festa per i lavoratori. Ma non per tutti. La Filcams Cgil infatti, ha deciso di indire uno sciopero di 8 ore per quei dipendenti che lavorano neil settore del commercio e grande distribuzione, come ad esempio i supermercati e i centri commerciali. "A distanza di mesi dal decreto sulle liberalizzazioni - ha spiegato oggi in conferenza stampa David Garganigo di Filcams Cgil - abbiamo potuto notare che non c'è stato alcun effetto positivo, né per l'occupazione né per i consumatori che non hanno certo trovato prezzi più concorrenziali. Anzi, si rischia l'effetto opposto. A Como e provincia non ci risulta nessuna nuova assunzione". Oltre a indire lo sciopero di 8 ore la Filcams Cgil lancia un appello ai consumatori: "Chiediamo loro di non fare acquisti il giono del Primo Maggio, un vero e proprio sciopero della spesa, e che capiscano quali difficoltà creare per i lavoratori dipendenti la liberlizzazione degli orari di apertura delle strutture commerciali che pretendono turni festivi e domenicali".

Si parla di

Video popolari

La Cgil indice lo sciopero del Primo Maggio e chiede di non fare acquisti

QuiComo è in caricamento