Cronaca

La casetta dell'acqua occupa il parcheggio per disabili. Il Comune: "Sarà messo altrove"

Rebbio, quartiere di Como. Via Enodio, per la precisione. Sul parcheggio è sorta ed è stata inaugurata una delle nuove casette dell'acqua che l'amministrazione comunale ha deciso di collocare dopo l'approvazione di una mozione proposta da Luca...

casetta-acqua-12lug16

Rebbio, quartiere di Como. Via Enodio, per la precisione. Sul parcheggio è sorta ed è stata inaugurata una delle nuove casette dell'acqua che l'amministrazione comunale ha deciso di collocare dopo l'approvazione di una mozione proposta da Luca Ceruti del Movimento 5 Stelle. Le casette dell'acqua sembrano avere incontrato il favore dei cittadini che già numerosi si approvvigionano (forse complice il gran caldo di questi giorni) muniti di bottiglie vuote che riempiono d'acqua a pochi cent. Un lettore, però, ci ha segnalato una curiosa e all'apparenza spiacevole situazione in quel parcheggio di via Enodio. Infatti, la nuova casetta dell'acqua è stata posizionata su un parcheggio per disabili. Gli uffici del settore Ambiente (al quale competono le case dell'acqua) dell'amministrazione comunale hanno confermato che effettivamente è stato cancellato un posteggio disabili per fare spazio alla casa dell'acqua. L'assessore Bruno Magatti ha affermato che "in tal caso bisogna subito provvedere a realizzare nelle immediate vicinanze un altro posteggio analogo". Sempre dal settore Ambiente abbiamo appreso che tale realizzazione era già in programma. Il posteggio disabili sarà a breve ricollocato altrove nelle vicinanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La casetta dell'acqua occupa il parcheggio per disabili. Il Comune: "Sarà messo altrove"

QuiComo è in caricamento