Valico di Como-Brogeda: nasconde un titolo da 600 mila franchi

La Guardia di Finanza insospettita dal nervosismo dell'uomo

I controlli della Guardia di Finanza alle dogane sul confine svizzero

A metterlo nei guai è stata l’agitazione, perché ci vorrebbe sangue freddo per trasportare attraverso la frontiera un titolo al portatore da 600 mila franchi, ovvero più di 550 mila euro. E invece il professionista torinese, fermato ieri al valico di Como–Brogeda mentre cercava di rientrare in Italia, questa freddezza non l'ha avuta e, appena abbassato il finestrino, alla domanda di rito della Fiamme Gialle che volevano sapere se trasportasse valuta o titoli, l’uomo ha cominciato ad agitarsi e a sudare, insospettendo gli agenti. Passati al controllo dell’auto e degli oggetti personali, i militari hanno trovato subito il titolo nel bagaglio “a mano” dell’uomo e hanno provveduto a sequestrarlo. L’importo consentito sarebbe di 10 mila euro, quindi in questo caso c’è un’eccedenza importante…

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, le autorità hanno fatto partire una serie di controlli per accertare che la somma non sia frutto di evasione fiscale o provento di eventuali reati, visto che l’uomo avrebbe potuto semplicemente dichiarare poco prima all’ufficio della dogana il possesso della somma e invece ha deciso di non farlo, rischiando di incorrere in pesanti sanzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lettera di un'insegnante del Liceo Giovio che annienta la ministra Azzolina

  • Nuovo Dpcm, la bozza: chiuse le palestre, orario ridotto di negozi, bar e ristoranti

  • Grave al Sant'Anna per covid chiede plasma iperimmune: il comitato etico dice no

  • Nuovo dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18

  • Covid, arriva la stretta su palestre e piscine: le nuove regole

  • Lombardia, Fontana firma la nuova ordinanza: confermato il coprifuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento