Cronaca

"Irregolari e degrado: il mercato di Como è irriconoscibile". Tre presidi della Lega Nord

La Lega Nord si lancia nella battaglia del mercato di Como, sorta di istituzione cittadina ad avviso del Carroccio da troppo tempo affetto da "un lento e pericoloso declino". Domani, il 5 e il 7 maggio, dunque, dalle 9 alle 12, i militanti di Como...

dav-284

La Lega Nord si lancia nella battaglia del mercato di Como, sorta di istituzione cittadina ad avviso del Carroccio da troppo tempo affetto da "un lento e pericoloso declino". Domani, il 5 e il 7 maggio, dunque, dalle 9 alle 12, i militanti di Como città allestiranno un gazebo "per ascoltare la voce dei diretti interessati e per verificare di persona le irregolarità, i problemi di degrado e di mancanza di sicurezza che interessano la zona".

Presupposto della mobilitazione, uno studio di Confesercenti Como espressamente citato dalla Lega da cui si evinceva che "gli ambulanti stranieri sono circa la metà degli operatori presenti e circa il 60% di essi non versa nessuna tassa o imposta. Le tasse da pagare sono alte per tutti e chi non rispetta le regole fa del male soprattutto agli ambulanti che onestamente sono presenti al mercato"

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Irregolari e degrado: il mercato di Como è irriconoscibile". Tre presidi della Lega Nord

QuiComo è in caricamento