Inverigo, arrestato dopo 5 anni: aggredì un uomo con una testata

Dovrà scontare 6 mesi di reclusioni per lesioni personali

Carabinieri Lurago d'Erba

I carabinieri di Lurago d'Erba nella giornata di venerdì 24 novembre 2017 hanno arrestato un uomo originario di Mariano Comense ma residente a Inverigo. L'uomo, P. V. di 31 anni, è accusato di lesioni personali per un episodio violento che risale al 2012. All'interno di un bar scoppiò una lite tra due uomini che culminò con il ferimento di uno di loro. L'arrestato, infatti, sferrò una testata al rivale ferendolo in modo molto serio al volto, procurandolgli lesioni e contusioni gravi, anche se non tali da metterne in pericolo la vita. Al termine di un lungo iter giudiziario lo scorso 9 novembre è stato emesso un ordine di espiazione della pena detentiva. I militari hanno rintracciato l'aggressore a Mariano Comense e lo hanno arrestato. L'uomo dovrà scontare sei mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, continuano a salire i contagi: in Lombardia sono 212

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento