Invasione di cimici a Como: abitazioni assediate in via Pannilani

Assediati dalle cimici, senza possibilità di aprire le finestre, a meno non si voglia la casa infestata da centinaia di questi fastidiosi insetti. Succede a Como, in particolare in via Pannilani. Il nostro reportage ha effettivamente...

 

Assediati dalle cimici, senza possibilità di aprire le finestre, a meno non si voglia la casa infestata da centinaia di questi fastidiosi insetti. Succede a Como, in particolare in via Pannilani. Il nostro reportage ha effettivamente documentato una situazione a dir poco fastidiosa per i residenti di un gruppo di abitazioni che sorgono lungo la strada. Sui muri esterni delle case si notano numerosi punti. Sono cimici. All'interno di appartamenti e villette la situazione è leggermente migliore solo perché i cittadini si preoccupano di tenere le finestre chiuse. "Dalle dieci del mattino in avanti - racconta Margherita Toma, residente di via Pannilani - non apriamo più le finestre. E nonostante questa nostra attenzione numerosi insetti riescono comunque ad introdursi in casa. E' un disagio notevole perché non si riescono a debellare in quanto sono numerosissimi e se si prova a ucciderli o a scacciarli emettono il loro caratteristico cattivo odore".

Stando a quanto racconta Margheirta Toma e numerosi altri residenti della zona il fenomeno delle cimici ha visto un notevole incremento nelle ultime due settimane. "Negli anni passati - ha raccontato un altro residente - il fenomeno non era di questa entità".

Gli esperti dell'Ats Insubria (ex Asl) hanno garantito che "non c'è alcuna emergenza igienico sanitaria in atto". E hanno aggiunto: "Sia le cause che gli effetti di questo sensibile incremento di cimici in determinate zone non hanno relazione con problemi di ordine sanitario".

Dunque, i residenti non possono fare altro che attendere che il fenomeno passi da solo (con il freddo dovrebbe attenuarsi) o trovare qualche esperto disinfestatore che sappia come debellare l'esercito di cimici.

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento