rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un anno fa l'intervista ad Antonio Ferro, dirigente comunale delle paratie ora indagato per la vicenda del muro

Antonio Ferro, responsabile unico del procedimento per il cantiere delle paratie e del nuovo lungolago di Como, quasi un anno fa rilasciò a QuiComo questa intervista. Era il maggio 2010. Il muro che era stato eretto sul lungolago e che aveva...

Antonio Ferro, responsabile unico del procedimento per il cantiere delle paratie e del nuovo lungolago di Como, quasi un anno fa rilasciò a QuiComo questa intervista. Era il maggio 2010. Il muro che era stato eretto sul lungolago e che aveva oscurato il Lario era stato da poco rimosso e il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, aveva appena annunciato il concorso internazionale di idee per abbellire la passeggiata. E' passato quasi un anno e il cantiere è tutt'altro che in dirittura di arrivo. Riproponiamo l'intervista a Ferro perché riteniamo interessante confrontare le sue parole di allora con la situazione attuale che lo vede iscritto nel registro degli indagati nell'ambito dell'incghiesta della procura di Como sul muro e il cantiere delle paratie.

Si parla di

Video popolari

Un anno fa l'intervista ad Antonio Ferro, dirigente comunale delle paratie ora indagato per la vicenda del muro

QuiComo è in caricamento