Inseguito dalla polizia tra Montano Lucino e Beregazzo: tolti 120 punti dalla patente

Nei guai un 21enne della provincia di Varese

Ha guidato in modo spericolato per le strade della provincia e anche anche quando la polizia gli ha intimato l'alt è fuggito a tutto gas violando decine di norme del codice della strada. Nei guai è finito un 21enne che nel tardo pomeriggio di giovedì 22 agosto 2019 è stato protagonista di una pazza fuga dalla polizia. Intorno alle 18.40 gli agenti della squadra mobile a bordo di un'auto in borghese hanno notato il ragazzo alla guida di una Peugeot 208 GT nei pressi di una zona boschiova nota per l'attività di spaccio. Gli agenti hanno seguito a distanza la macchina. Il giovane ha iniziato a guidare in modo molto spericolato, con sorpassi azzardati e altre manovre pericolose. Al primo semaforo rosso i poliziotti hanno attivato la sirena e intimato l'alt al ragazzo che, per tutta risposta, è ripartito a tutta velocità non curante del semaforo rosso. Il ragazzo è riuscito a far perdere le proprie tracce ma è stato poi intertcettato da altre auto della polizia a Beregazzo. E' però riuscito nuovamente a dileguarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini hano consentito di risalire alla proprietaria della Peugeot. Si tratta di una donna di Varese che ha dichiarato che la vettura era in uso al figlio 21enne il quale è risultato essere già noto alle forze dell'ordine per possesso di sostanze stupefacenti. Madre e figlio sono stati invitati a presentarsi in questura dove gli sono state notificate numerose violazioni al codice della strada per un totale di sanzioni pari a 1-060 euro e 120 punti decurtati dalla patente. Il ragazzo è stato denunciato anche per resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio in piazza San Rocco a Como: ucciso don Roberto Malgesini

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • Chi era don Roberto Malgesini: un vero prete "di strada", in aiuto dei più deboli

  • I 7 migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Lo ha ucciso con un coltello: chi è l'assassino di Don Roberto Malgesini

  • Studente positivo al covid al liceo Giovio di Como. E adesso cosa succede?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento