menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Inseguimento a Cantù: fermato spacciatore in fuga con auto rubata

Inseguimento a Cantù: fermato spacciatore in fuga con auto rubata

Inseguimento a Cantù: fermato spacciatore in fuga con auto rubata

Folle inseguimento a Cantù: i carabinieri hanno fermato ieri sera, poco dopo le 20, uno spacciatore di nazionalità marocchina (senza fisa dimora ma di fatto residente a Cantù). Il malvivente era stato avvistato pochi minuti prima da un carabiniere...

Folle inseguimento a Cantù: i carabinieri hanno fermato ieri sera, poco dopo le 20, uno spacciatore di nazionalità marocchina (senza fisa dimora ma di fatto residente a Cantù). Il malvivente era stato avvistato pochi minuti prima da un carabiniere fuori servizio che lo ha riconosciuto (in quanto pregiudicato e già noto alle forze dell'ordine). Il militare ha anche notato che il marocchino stava guidando un'auto mai vista prima in suo possesso. Ha così annotato il nmero di targa e segnalato il tutto ai colleghi in servizio. Da un controllo è risultato che la Punto di colore scuro che stava guidando lo spacciatore era stata rubata un mese prima a Como.

Subito alcune pattuglie dei carabinieri si sono messe sulle tracce del malvivente e lo hanno intercettato tra Corso Italia e via Rossini. E' nato un pericoloso inseguimento: il fuggitivo pur di dileguarsi e far perdere le sue tracce ha anche percorso un tratto di via Rossini contromano. Una volta bloccato con l'auto ha cercato la fuga a piedi, provando a divincolarsi con botte e spintoni dalla presa dei carabinieri. Alla fine è stata immobilizzato e arrestato. In auto aveva diverse dosi di hashish e cocaina, due coltelli a serramanico con lame di 20 centimetri e 800 euro in contanti. Il marocchino si è dovuto presentare in tribunale a Como per il rito direttissimo. In attesa della prossima udienza il giudice ha disposto la convalida dell'arresto visto i precedenti penali dell'uomo.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento