rotate-mobile
Mercoledì, 26 Giugno 2024
Cronaca San Fermo della Battaglia

Come una furia aggredisce un infermiere al Sant'Anna: arrestato 25enne

L'uomo ha patteggiato un anno di reclusione e poi è stato rimesso in libertà

L'episodio questa mattina intorno alle 5.30 all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. Gli agenti della polizia di Stato sono intervenuti e hanno arrestato un marocchino di 25 anni, irregolare sul territorio, con precedenti di polizia e responsabile di lesioni nei confronti di un operatore sanitario e di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. 

Lo straniero, mentre era in attesa di essere visitato, aveva improvvisamente aggredito verbalmente e fisicamente un infermiere, causandogli delle lesioni. Questo atteggiamento violento è proseguito anche nei confronti dei poliziotti, immediatamente intervenuti sul posto: è stato necessario ammanettarlo per contenerne la sua furia cieca.

L’uomo è stato arrestato e trattenuto in Questura fino al rito direttissimo che si è tenuto oggi stesso. Il 25enne ha patteggiato la condanna a un anno di reclusione ed è stato rimesso in libertà.

Violenza negli ospedali 

Un episodio simile solo due giorni fa il 16 maggio all'ospedale Valduce. La vittima una operatrice sanitaria aggredita da un 35enne pakistano. L'uomo, regolare sul territorio ma con un passato segnato da diversi reati, verso le 9 del mattino ha aggredito senza motivo l'infermiera in servizio, causandole lesioni agli arti e al volto nonostante il tentativo di soccorso di altri colleghi presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come una furia aggredisce un infermiere al Sant'Anna: arrestato 25enne

QuiComo è in caricamento