Infermiera del pronto soccorso aggredita al Sant'Anna da un tossicodipendente

La donna soccorsa dal un poliziotto e dagli uomini della vigilanza interna

Sono stati momenti concitati e di grande tensione quelli vissuti al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia nel pomeriggio del 1 agosto 2020: un'infermiera è stata aggredita. Un uomo in attesa di essere visitato si è scagliato contro l'infermiera ma

è stato fermato dall’agente della Questura che opera in ospedale, con la collaborazione della vigilanza interna. L'aggressore è risultato essere un tossicodipendente senza fissa dimora. Non si conoscono i dettagli dell'aggressione ma è piuttosto probabile che fosse in stato di forte alterazione psico-fisica.

Non si tratta certo del primo episodio del genere che si è verificato al pronto soccorso del Sant'Anna. Su questa ennesima aggressione è intervenuto con una nota stampa osserva il direttore generale di Asst Lariana Fabio Banfi: “Si tratta di un episodio grave. Purtroppo l’emergenza Coronavirus ha reso necessario sospendere la presenza fissa della nostra vigilanza in Pronto Soccorso ma è evidente che il tema della sicurezza è centrale e l’attenzione deve essere alta. Esprimiamo la nostra vicinanza all’infermiera aggredita e a tutti i dipendenti del Pronto Soccorso che nonostante questi atti di violenza lavorano ogni giorno con dedizione e abnegazione. Un ringraziamento alla Questura per la sua presenza e vicinanza attraverso il presidio del Posto Fisso di Polizia che con professionalità e grande sensibilità è quotidianamente impegnata nell’attività di vigilanza e controllo, garantendo la sicurezza ai cittadini e agli operatori nello svolgimento del proprio lavoro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • I 7 migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Studente positivo al covid al liceo Giovio di Como. E adesso cosa succede?

  • L'Orrido di Nesso, la cascata che fa paura e rumore quando piove

  • Incidente sulla A9 in direzione Como a causa di un cervo: lunghe code

  • Canzo, ecco dove vive ancora lo Spirito del bosco: la camminata che vi porterà in un mondo incantato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento