Incidenti stradali

Ticino, auto tampona un camion guidato da un italiano: chiusa l'autostrada. Un ferito grave

La A2 rimane chiusa verso nord tra Quinto e Airolo per consentire lo sgombero del luogo dell'incidente

Polizia cantonale repertorio

La Polizia cantonale comunica che oggi poco prima delle 08:00 sull'autostrada A2 in territorio di Airolo vi è stato un incidente della circolazione stradale. Stando a una prima ricostruzione, un 58enne cittadino svizzero domiciliato nel Luganese circolava in direzione Nord quando, per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, poco prima dell'area di servizio di Stalvedro, è andato a urtare contro un veicolo pesante, fermo in quel momento sulla carreggiata per il dosaggio del traffico e alla cui guida si trovava un 36enne cittadino italiano.

Oltre agli agenti della Polizia cantonale, sono intervenuti i pompieri del Centro di intervento del San Gottardo che hanno estratto dalle lamiere il 58enne con l'ausilio di una pinza idraulica. Sul posto anche i soccorritori di Tre Valli Soccorso e della REGA che dopo aver prestato le prime cure all'uomo hanno provveduto al suo trasporto in elicottero all'ospedale. Stando a una prima valutazione medica, ha riportato gravi ferite, tali da metterne in pericolo la vita. Per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi del caso, l'A2 in direzione nord è stata temporaneamente chiusa e non sarà riaperta prima delle 11:00. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ticino, auto tampona un camion guidato da un italiano: chiusa l'autostrada. Un ferito grave

QuiComo è in caricamento