Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

Coinvolte tre auto nello schianto avvenuto ad Agrate Brianza

Incidente stradale autostrada A4 domenica: morto ragazzo „L'incidente (Dalla webcam di Autostrade per l'Italia)

Un ragazzo comasco di 27 anni, Cesare Ciro Coquio di Uggiate Trevano, è morto in un incidente che si è verificato nel pomeriggio del 16 febbraio 2020 sull'autostrada A4 Milano-Bfrescia, all'altezza di Agrate Brianza. Il giovane è stato trasportato d'urgenza all'ospedale San Gerardo di Monza dove i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

La dinamica dell'incidente

Il sinistro era avvenuto una manciata di minuti dopo le 15 nel tratto in direzione Brescia dell'A4 tra Sesto San Giovanni e Agrate Brianza: secondo quanto è stato possibile ricostruire fino ad ora il giovane, che abitava a Como, sarebbe stato sbalzato fuori dall'abitacolo della vettura che si era ribaltata in seguito a una collisione con un altro mezzo. Le sue condizioni erano apparse fin da subito disperate e i sanitari del 118 giunti sul posto con due ambulanze, un'automedica e l'elicottero lo avevano trasferito a sirene spiegate a Monza con le manovre rianimatorie in corso. Purtroppo è stato tutto inutile.

Nello schianto erano rimaste ferite altre due persone, un altro ragazzo di 27 anni e una donna di 34: entrambi erano stati accompagnati in codice verde in ospedale a Vimercate e a Monza per accertamenti. I rilievi per ricostruire la dinamica del sinistro sono stati affidati alla polizia stradale di Seriate che era intervenuta insieme ai colleghi del distaccamento di Arcore. Nel tratto si erano formati diversi chilometri di coda e la circolazione verso Bergamo era rimasta a lungo paralizzata per consentire l'intervento dei mezzi di emergenza.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Un malore improvviso: addio a Mario Bottiani, fiorista del mercato coperto

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Follia Lidl, anche nel Comasco file e corse per le scarpe (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

Torna su
QuiComo è in caricamento