Mercoledì, 16 Giugno 2021
Incidenti stradali Via Strada Statale dei Giovi, 18

Incidente di Grandate: Melissa Bertoni, la ciclista-eroe che ha soccorso il ragazzo dopo il ribaltamento

E' la donna "miracolata" scampata per un soffio alla vettura ribaltata dopo lo schianto con l’auto pirata. Candidata dal consigliere Dario Lucca al premio "Coccinella d’argento"

Dario Lucca e Melissa Bertoni

E' Melissa Bertoni la donna in bicicletta che alle 3 del mattino di sabato 19 gennaio 2019 ha soccorso nell'incidente di Grandate Gianmaria Cetti, il ragazzo al volante dell'auto che si è ribaltata sulla Statale dei Giovi dopo lo schianto contro un'auto pirata, tuttora ricercata.
La donna, 39 anni di Grandate, è stata rintracciata dal consigliere provinciale e comunale grandatese Dario Lucca per candidarla al premio "La Coccinella d'argento 2019", promosso dall'associazione "Grandate il mio paese". 
Il ribaltamento è stato ripreso in diretta dalle telecamere del Bar Tropical che si affaccia sulla Statale dei Giovi: le immagini, ora al vaglio dei carabinieri per rintracciare il pirata della strada, mostrano la donna che transita in bici e, pochissimi secondi dopo, al suo posto la Panda di Gianmaria Cetti che termina la sua corsa ribaltata a bordo strada e il ragazzo che esce, fortunatamente illeso, dalla vettura aiutato dalla donna.
Come il 23enne di Laglio Gianmaria Cetti (che ha lanciato un appello per trovare il pirata della strada che non si è fermato a soccorrerlo), anche Melissa Bertoni è in qualche modo una "miracolata": per un soffio non è stata travolta dalla vettura durante il ribaltamento.

Guarda il video del ribaltamento

Sulla pagina facebook "La Coccinella Parlante" il racconto di quella serata: "Ritornavo a casa dopo aver trascorso una serata spensierata con un'amica - spiega Melissa Bertoni- Ho assistito al drammatico incidente e mi è venuto naturale andare a prestare i primi soccorsi. Avevo il cuore che mi batteva a cento e non sapevo quale scena mi sarei ritrovata davanti. Tremavo più io di Gianmaria. Gli dicevo di stare fermo e quando è uscito dall'autovettura ribaltata senza un graffio ho ringraziato il cielo. Ho poi chiamato il 112".

Nella giornata di martedì 22 gennaio la ciclista-eroe ha incontrato il consigliere Lucca che le ha comunicato la nomination per l'onorificenza.

"Ringrazio del gentil pensiero che ha avuto Grandate il mio paese - spiega Melissa Bertoni- e che mi onora, ma vorrei precisare che non ho fatto nulla di eclatante. Spontaneamente ho prestato aiuto a differenza di quel delinquente della Fiat Panda bianca che è fuggito via".

"Grande Melissa - scrive Dario Lucca nei commenti sotto il post della Coccinella Parlante - Oggi anche a nome del capogruppo Alan Albonico di "Grandate Insieme" ho espresso la gratitudine dei due gruppi consigliari di minoranza che rappresentano il 60% della cittadinanza. Il gesto di Melissa deve essere un esempio di altruismo e di profondo senso civico che speriamo possa contagiare le coscienze di tanti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente di Grandate: Melissa Bertoni, la ciclista-eroe che ha soccorso il ragazzo dopo il ribaltamento

QuiComo è in caricamento