Incidenti stradali Strada Statale 340

Ragazzo in bici travolto nella galleria di Moltrasio: denunciato il pirata della strada

Dopo l'incidente è scappato, poi è tornato a soccorrere il ferito, infine si è dileguato

Il luogo dell'incidente a Moltrasio

Dopo averlo travolto è scappato, poi si è pentito ed è tornato indietro a soccorrerlo, infine si è dileguato facendo credere di essersi fermato dopo avere notato il ragazzo ferito. Invece il pirata della strada era proprio lui e i carabinieri del nucleo Radiomobile di Como lo hanno rintracciato in meno di 24 ore.
L'incidente è accaduto nel primo pomeriggio del 13 gennaio 2021 nella galleria di Moltrasio. L'uomo alla guida di un furgoncino da lavoro di una ditta di Carate Urio ha urtato il ragazzo di 18 anni che pedalava in biciletta. Il giovane è stato sbalzato contro il muro e ha riportato ferite abbastanza gravi (si trova in prognosi riservata all'ospedale di Varese). Il pirata della strada è scappato m poco dopo è tornato indietro e ha allertato i soccorsi. Durante il tempo in cui gli uomini del 118 soccorrevano il ragazzo, l'uomo ha finto di essersi fermato dopo avere visto il giovane ferito in terra, poi si è allontanato senza destare il minimo sospetto. I militari, però, grazie all'analisi delle immagini delle telecamere di sorveglianza pubbliche e private della zona sono riusciti a capire come si erano davvero svolti i fatti. In mattinata hanno rintracciato l'uomo che ha ammesso le sue responsabilità. E' stato denunciato per lesioni personali stradali ed omissione di soccorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo in bici travolto nella galleria di Moltrasio: denunciato il pirata della strada

QuiComo è in caricamento