Incidente frontale a Brienno: 2 feriti, caos traffico sulla Statale Regina

Sul posto ambulanze, carabinieri e vigili del fuoco

L'incidente a Brienno

Schianto frontale tra due auto a Brienno sulla Statale Regina con conseguenti rallentamenti sulla trafficata arteria: è successo verso le 8.30 di giovedì 9 maggio 2019. Secondo le prime informazioni, le due vetture si sono scontrate frontalmente: per soccorrere i due automobilisti sono subito intervenute due ambulanze della Croce Rossa di Menaggio e di Cernobbio e un'automedica sempre da Menaggio.
Necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Menaggio che hanno provveduto a liberare uno dei due conducenti, non incastrato tra le lamiere ma impossibilitato a uscire dal momento che le portiere erano rimaste bloccate.

incidente brienno regina ambulanza-2
Due le persone soccorse, una donna di 66 anni e un uomo di 37: la donna, alla guida di una Fiat Panda vecchio modello è stata portata all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. Secondo quanto appreso avrebbe subito trauma cranico e toracico a causa della mancanza di airbag nella vettura.
Intervenuti anche i carabinieri di Menaggio per i rilievi e per gestire la viabilità, che subito forti disagi anche se la strada è sempre rimasta transitabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento