Incidente a Carlazzo, auto contro un muro: grave donna incinta

Una 44enne di Porlezza portata d'urgenza in elicottero al Niguarda di Milano

L'auto distrutta nell'incidente di Carlazzo (foto vigili del fuoco)

Grave incidente stradale a Carlazzo nel tardo pomeriggio di giovedì 29 novembre 2018: secondo quanto ricostruito una donna di 44 anni, incinta in stato avanzato di gravidanza, è andata a sbattere con la sua auto contro un muretto a lato della strada. Avrebbe fatto tutto da sola. Lo schianto in via Statale all'altezza del civico 3. L'auto ha sbattuto contro il muretto rimbalzando poi di nuovo sulla carreggiata.
Violento l'impatto che ha causato lo scoppio di tutti gli airbag, come si vede nelle foto dei vigili del fuoco.


Sul posto sono stati allertati i soccorsi in codice giallo: a Carlazzo sono arrivate la croce azzurra di Porlezza e l'automedica, ma le condizioni della donna ferita, soprattutto per il suo stato di gravidanza, sono apparse gravi ed è stato chiesto l'intervento dell'elisoccorso che ha traportato d'urgenza la 44enne all'ospedale Niguarda di Milano. 
Sul posto anche i carabinieri di Menaggio e i vigili del fuoco del distaccamento di Menaggio che hanno aiutato il personale medico a estrarre dalla vettura la donna, spaventata e sotto choc.

Potrebbe interessarti

  • Lago di Como esondato in piazza Cavour, lungolago chiuso: i percorsi alternativi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Sciopero trasporti a Como: giovedì 13 giugno a rischio treni Trenord, bus Asf e funicolare

  • Como, in arrivo gli autovelox fissi in via Napoleona contro gli incidenti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Veniano, ragazzo accoltellato dopo una lite durante la festa di paese

  • Hans Junior Krupe, il ragazzo ucciso a Veniano

  • Jennifer Aniston: "Il Lago di Como è bellissimo"

  • Esondazione del lago di Como, la mega gallery con tutte le vostre foto

  • Omicidio di Veniano, arrestato l'aggressore di Hans

  • Il Lago di Como e la grande bruttezza di Murder Mystery

Torna su
QuiComo è in caricamento