Alfonso Tolone, Michele Duchino e Alexander Solovyev: i ragazzi morti nell'incidente di Guanzate

Sono tre giovanissimi di Fino Mornasco e Guanzate

A sinistra dall'alto Michele Duchino e Alfonso Tolone, a destra Alexander Solovyev (foto da Facebook)

Alfonso Tolone  (19 anni di Fino Mornasco), Michele Duchino e Alexander Solovyev (entrambi 21enni di Guanzate): sono questi i nomi dei tre ragazzi morti nell'incidente di sabato 8 settembre 2018 a Guanzate.


Lo schianto è avvenuto in via Madonna intorno alle 3: secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri di Cantù l'auto, guidata da Tolone, avrebbe fatto tutto da sola. La vettura è uscita di strada ribaltandosi più volte prima di finire la propria corsa contro il muro di una casa. Sul posto sono subito intervenuti i mezzi di soccorso e i vigili del fuoco. Per i tre giovani purtroppo non c'è stato nulla da fare. Ferito un quarto ragazzo di 21 anni, estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • Lago di Como come in una favola, il matrimonio di Elettra Lamborghini: le foto social

  • Elettra Lamborghini e Afrojack sul lago di Como per il grande giorno: tutto sulle nozze

  • Dal 17 ottobre arriva il Treno del Foliage

  • Polenta e missoltini, le 10 migliori trattorie del Lago di Como

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento