Incidente in montagna: escursionista soccorso sul monte Generoso

Si tratta di un 38enne di Cerano ricoverato all’ospedale di Varese

Immagini di repertorio

E' caduto in una scarpata sul monte Generoso per oltre 200 metri riportando ferite molto gravi. Protagonista un escursionista di 38 anni residente a Cerano Intelvi, ricoverato all'ospedale di circolo di Varese. L'episodio è accaduto nel pomeriggio di domenica 17 dicembre 2017 in territorio di San Fedele Intelvi. Secondo le prime ricostruzioni l'uomo sarebbe scivolato durante un'escursione a un'altezza di circa 1.700 metri mentre percorreva il sentiero, forse reso viscido dal ghiaccio e dalla neve. 
L'allarme è stato dato dai familiari dell'uomo che non lo hanno visto rientrare all'ora di pranzo e non sono riusciti a contattarlo. 
Le ricerche sono state condotte dagli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico e dall'elicottero del 118. Il 38enne è stato individuato dai soccorritori che sono riusciti a recuperarlo e trasportarlo all'ospedale di Varese dove è ricoverato in prognosi riservata.
Il soccorso alpino era intervenuto lo scorso mese di settembre per soccorrere un cercatore di funghi originiario di Ponte Lambro scivolato sui monti del Lecchese: l'uomo era stato trovato senza vita in un dirupo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Como, donna morta in auto sotto casa del compagno: forse l'abuso di alcol la causa

  • Provano a imitare il nostro lago: ecco la rivista americana che propone mete "che sembrano il Lario"

  • Cantù, partorisce in casa assistita dal marito: il miracolo del piccolo Riccardo

Torna su
QuiComo è in caricamento