Mozzate, braccio incastrato in un macchinario: 2 operaie ferite

Una avrebbe cercato di aiutare la collega incastrata, restando a sua volta intrappolata

Repertorio (foto Andrea Pina)

Incidente sul lavoro in un'azienda di Mozzate nella mattina di martedì 23 ottobre 2018: due operaie sono rimaste ferite. Secondo quanto ricostruito una delle due donne stava lavorando ad un macchinario quando, per cause in corso di accertamento, è rimasta incastrata col braccio. Per cercare di aiutarla è intervenuta una collega, che però è rimasta a sua volta intrappolata nel macchinario. E' successo in una tessitura di via Santa Maria, 22.
Subito sono stati chiamati i soccorsi, in primis i vigili del fuoco intervenuti da Como e Saronno con due squadre per liberare le donne, una di 39 e l'altra di 47 anni.
Sul posto anche il personale medico arrivato con due automediche da Como e Varese e un'ambulanza da Appiano. Richiesto anche l'intervento dell'elicottero del 118, decollato da Bergamo che ha trasportato una delle due donne ferite all'ospedale Niguarda di Milano in codice giallo. Stesso codice, dunque indicazione di media gravità, anche per l'altra operaia, trasportata in ambulanza al Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. Una delle due donne ha perso un dito della mano, mentre l'altra ha una sospetta frattura a un braccio.
Nell'azienda, come prassi, sono arrivati anche i tecnici di Ats Insubria e i carabinieri di Cantù per accertare quanto accaduto.

Soltanto qualche giorno fa sempre a Mozzate un operaio era stato schiacciato da una lastra di metallo, rimanendo gravemente ferito.

Potrebbe interessarti

  • Voragine nell'asfalto, autostrada chiusa tra Monte Olimpino e la Svizzera: auto danneggiate

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Mercato immobiliare del Lago di Como: è Cernobbio il paese più richiesto

  • Rimedi post sbornia

I più letti della settimana

  • I 10 eventi da non perdere in questo lungo weekend di Ferragosto a Como e al lago

  • Ragazza delle pizze rapinata e molestata a Como: "Ho temuto di essere violentata"

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Ha incendiato l'autolavaggio perché non riusciva a farlo funzionare: arrestato 45enne di Luisago

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Incidente in autostrada tra Fino e Lomazzo: 6 feriti

Torna su
QuiComo è in caricamento