Lurago d'Erba, cade da un ponteggio e precipita per 5 metri: grave operaio

Stava lavorando nel cantiere di una casa in costruzione

Vigili del fuoco e ambulanza a Lurago (Foto Daniel Malinverno)

Incidente sul lavoro nella mattina di mercoledì 6 giugno 2018 a Lurago d'Erba: un operaio di 46 anni stava lavorando nel cantiere di una casa in costruzione in via Alessandro Manzoni. L'uomo era su un ponteggio quando, per cause in corso di accertamento, è scivolato precipitando al suolo da un'altezza considerevole, almeno 5 metri secondo quanto si è potuto apprendere.

Subito sono stati chiamati i soccorsi, allertati in codice rosso intorno alle 10.30: a Lurago d'Erba sono arrivati ambulanza e automedica, oltre ai vigili del fuoco. Intervenuti, come da prassi, anche i tecnici di Ats Insubria e i carabinieri di Cantù per accertare la dinamica e le cause dell'incidente.
Il 46enne è stato portato in ospedale in codice giallo che indica una media criticità, con ferite serie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incidente analogo a quanto accaduto a Mariano Comense lo scorso 29 maggio: anche il quel caso un operaio era caduto da un'impalcatura ed era stato soccorso dall'elicottero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

Torna su
QuiComo è in caricamento