Incendio a Sorico, la montagna brucia ancora: elicotteri in volo sui boschi

Vigili del fuoco ancora al lavoro nelle zone di Albonico e San Bartolomeo

Elicottero in azione (immagine di repertorio)

Non è ancora domato l'incendio di Sorico che da domenica 30 dicembre 2018 sta divorando i boschi sulla montagna. La situazione è costantemente monitorata dai vigili del fuoco che continuano a tenere sotto controllo i diversi focolai sulla montagna. Lunedì 7 gennaio le squadre sono ancora operative in due punti, ad Albonico e San Bartolomeo, dove stanno lavorando con elicotteri e mezzi anti incendio. 

Video: l'incendio di Sorico visto dall'elicottero 


Il nemico maggiore in queste ore è il vento che sta ricominciando a soffiare nella zona, alimentando le fiamme. Un fronte difficile, che sta dando filo da torcere da giorni: la zona interessata dall'incendio, infatti, è vasta e difficile da raggiungere, proprio per questo si continua a lavorare dal cielo con elicotteri e canadair.

Video: le fiamme sulla montagna di Sorico

Situazione analoga a Valbrona, dove nel weekend dell'Epifania hanno iniziato a bruciare i boschi sulla montagna. Anche qui lunedì in azione i canadair.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video: canadair in azione sopra Valbrona

Resta alta anche l'allerta della protezione civile regionale: dalle 8 di lunedì 7 gennaio da codice rosso si è passato a codice arancione, dunque criticità moderata, ma la guardia resta sempre alzata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in barca sul Lago di Como: il video diventa virale

  • La bellissima figlia di Monica Bellucci, a Bellagio per uno spot, incanta il lago di Como

  • Matteo, giovane e coraggioso imprenditore: sceglie Como per il nuovo negozio che personalizza scarpe

  • A 84 anni Giovanni va in pensione: senza di lui il bar della dogana chiude per sempre

  • Si tuffa ma non riemerge: ragazzo annegato a Faggeto Lario

  • Bisogna davvero aspettare 3 ore dopo aver mangiato per poter fare il bagno nel lago?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento