Ha incendiato l'autolavaggio perché non riusciva a farlo funzionare: arrestato 45enne di Luisago

Il fatto risale alla notte tra il 3 e il 4 agosto

Furioso perché non riusciva a mettere in fuznione l'autolavaggio ha dato di matto e lo ha incendiato. Un uomo di 45 anni di Luisago nella notte tra il 3 e il 4 agosto 2019 ha appiccato il fuoco all'autolavaggio di via Garibaldi 197 a Fino Mornasco ed è fuggito. L'uomo, però, non è stato affatto avveduto nel cercare di coprire le proprie tracce. I carabinieri di Fino Mornasco in poco tempo sono riusciti a risalire a lui e far scattare la denuncia a suo carico. Il 45enne di Luisago, infatti, è stato incastrato dalle telecamere che hanno ripreso quasi tutta la scena. Sempre grazie alle telecamere si è visto che l'uomo aveva danneggiato per sbaglio la propria auto contro l'autolavaggio. I militari quando lo hanno raggiunto nella sua abitazione hanno notato danni alla sua vettura compatibili con quelli ripresi nel filmato della telecamera di sorveglianza. Inoltre sono stati trovati tre accendini nell'auto utilizzati, verosimilmente, per appiccare l'incendio. E' stato l'uomo ad ammettere di essersi adirato per non essere riuscito a far funzionare l'autolavaggio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Drammatica scoperta in Municipio a Como: lago di sangue in un bagno di Palazzo Cernezzi

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Droga e mitragliatrici: maxi arresto della Procura di Como

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Matteo vende la Tigella Bella, il take away numero uno a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento