Incendio al benzinaio, le prime immagini del rogo (video)

E' stato Alessandro Omassi, agente della polizia locale provinciale, il primo a intervenire sul luogo dell'incendio in via Pasquale Paoli a Como, al benzinaio della Shell. Omassi aveva con sé una videocamera e ha catturato pochi ma esclusivi...

E' stato Alessandro Omassi, agente della polizia locale provinciale, il primo a intervenire sul luogo dell'incendio in via Pasquale Paoli a Como, al benzinaio della Shell. Omassi aveva con sé una videocamera e ha catturato pochi ma esclusivi momenti di quella che è stata, come si suol dire, una tragedia sfiorata. Omassi, infatti, ha raccontato a Quicomo: "Ho visto la colonna di fumo quando ero in piazza Camerlata, allora ho acceso la sirena e sono corso in direzione dell'incendio. Quando sono arrivato mi è venuto incontro l'autista del camion, era molto provato. Mi ha detto che il camion era pieno di gasolio. Sono successi almeno quattro o cinque scoppi perché l'incendio all'autocisterna ha intaccato altre macchine. E' stata sfiorata una catastrofe".

Sul posto sono intervenuti dopo pochissimi minuti i pompieri che in meno di un'ora sono riusciti a spegnere il pericoloso rogo. Durante le operazioni si sono verificate più volte scoppi e piccole esplosioni ma per fortuna il carico infiammabile contenuto nella cisterna non ha prodotto quella che poteva essere una ben più pericolosa e potente deflagrazione.

Si parla di

Video popolari

Incendio al benzinaio, le prime immagini del rogo (video)

QuiComo è in caricamento