Cronaca

In dogana con 53mila euro non dichiarati: fermato imprenditore cinese

Ha dichiarato di avere con sé meno di 10mila euro (limite massimo di denaro contante che si può portare oltreconfine) invece nel trolley aveva 53mila euro. La Guardia di Finanza di Ponte Chiasso ha fermato al valico di Brogeda un imprenditore...

Ha dichiarato di avere con sé meno di 10mila euro (limite massimo di denaro contante che si può portare oltreconfine) invece nel trolley aveva 53mila euro. La Guardia di Finanza di Ponte Chiasso ha fermato al valico di Brogeda un imprenditore cinese che proveniva da Ginevra a bordo di un miniva Mercedes Viano. I finanzieri, insospettiti dall'atteggiamento eccessivamente nervoso, hanno deciso di approfondire i controlli con un'ispezione del veicolo e dei bagagli. Nascoste tra gli abiti nel trolley c'erano cento banconote da 500 euro e altro denaro contante, per un totale di 53.650 euro non dichiarati. Come previsto dalla legge è stata sequestrata immediatamente la metà del denaro.

(Foto archivio Quicomo)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In dogana con 53mila euro non dichiarati: fermato imprenditore cinese

QuiComo è in caricamento