Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

In dogana con 110mila euro; fermato un russo

Solita frase: "Nulla da dichiarare". Ma l'uomo, un ingegnere russo residente in Italia che viaggiava a bordo di un Suv, mentiva. I finanzieri di Ponte Chiasso lo hanno sottoposto a un controllo al valico turistico di Como-Brogeda. Il russo stava...

sequestro-dogana-soldi-russo

Solita frase: "Nulla da dichiarare". Ma l'uomo, un ingegnere russo residente in Italia che viaggiava a bordo di un Suv, mentiva. I finanzieri di Ponte Chiasso lo hanno sottoposto a un controllo al valico turistico di Como-Brogeda. Il russo stava cercando di entrare in Italia portando con sé una grossa cifra di denaro non dichiarata. Per la precisione nelle tasche della giacca nascondeva alcune mazzette di denaro contante per un totale di 110mila euro in banconote da 500. I finanzieri hanno proceduto al sequestro del 50 per cento della somma trasportata illegalmente (il massimo consentito sono 9.999 euro). Quindi l'uomo ha dovuto dire addio a 50mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In dogana con 110mila euro; fermato un russo

QuiComo è in caricamento