Mercoledì, 23 Giugno 2021

In centinaia alla risottata in piazza Grimoldi offerta dai cuochi di Como

Anche quest'anno l'Associazione Provinciale Cuochi di Como ha organizzato la Festa nazionale del cuoco, che ha visto sfilare per le vie del centro storico numerosi cuochi, tra cui moltissimi giovani. Dopo l'incontro a Palazzo Cernezzi con il...

Anche quest'anno l'Associazione Provinciale Cuochi di Como ha organizzato la Festa nazionale del cuoco, che ha visto sfilare per le vie del centro storico numerosi cuochi, tra cui moltissimi giovani. Dopo l'incontro a Palazzo Cernezzi con il sindaco di Como Stefano Bruni e la messa celebrata a San Giacomo, i cuochi hanno offerto un ricco aperitivo, a base di risotto con salsiccia e vino rosso in piazza Grimoldi. Tutto questo è stato reso possibile da una vera e propria cucina mobile, dotata di tutte le attrezature che di norma si trovano in una cucina professionale. "E' stata lanciata per seguire il Giro d'Italia - racconta Franco Capano, vicepresidente dell'Associazione Cuochi di Como - è una cucina attrezata di tutto punto, dove si possono confezionare piatti come in una cucina di un grand hotel.".

I cuochi in festa provenivano da tutte le scuole della provincia, dal Centro Formazione Professionale di Monte Olimpino, all'Istituto Vanoni di Porlezza, dal Centro Studi Casnati di Como all'Istituto Romagnosi di Erba. A gustare la risottata erano presenti anche gli ospiti dell'Istituto Don Guanella ed alcuni degli immigrati che fino a poche ore fa occupavano la Baden Powell di via Tommaso Grossi, sgomberata ieri dalle forze dell'ordine.
Si parla di

Video popolari

In centinaia alla risottata in piazza Grimoldi offerta dai cuochi di Como

QuiComo è in caricamento