menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imbratta un antico castello: denunciato 47enne di San Siro

Denunciato per danneggiamento aggravato al patrimonio archeologico, storico e artistico nazionale. Nei guai un uomo di 47 anni residente a San Siro accusato di avere imbrattato con vernice rossa le mura esterne del Castello di Rezzonico...

Denunciato per danneggiamento aggravato al patrimonio archeologico, storico e artistico nazionale. Nei guai un uomo di 47 anni residente a San Siro accusato di avere imbrattato con vernice rossa le mura esterne del Castello di Rezzonico situato a San Siro, catalogato dalla soprintendenza ai Beni architettonici come bene monumentale. Tre giorni fa il proprietario dell'antica dimora, un cittadino francese, si è presentato ai carabinieri di Menaggio per sporgere denuncia affermando che il deturpamento risalirebbe alla notte compresa tra il 10 e l'11 maggio. I carabinieri hanno avviato subito un'indagine che in breve tempo ha permesso di risalire al presunto autore dell'atto vandalico che è stato, appunto, denunciato. Le scritte sono state rimosse ma ciononostante sono ancora leggermente visibili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

WeekEnd

Le 10 migliori gite al Lago di Como e dintorni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento