Il vescovo Cantoni: "I profughi ce li manda Dio. Opportunità per la carità cristiana"

E' stato il primo momento ufficiale di incontro con la stampa: nella sede del vescovado di Como il nuovo vescovo monsignor Oscar Cantoni ha incontrato i giornalisti delle testate locali per rispondere ad alcune domande e curiosità come per...

E' stato il primo momento ufficiale di incontro con la stampa: nella sede del vescovado di Como il nuovo vescovo monsignor Oscar Cantoni ha incontrato i giornalisti delle testate locali per rispondere ad alcune domande e curiosità come per esempio quali siano state le sue sensazioni, le sue emozioni e i suoi pensieri riguardo alla grande accoglienza che la comunità cristiana comasca gli ha riservato ieri in occasione del suo arrivo a Como e del suo ingresso in Duomo. C'è stato tempo anche per domande su temi attuali, come ad esempio l'immigrazione che anche sul territorio comasco ha avuto ripercussioni notevoli da molteplici punti di vista, come la grande mobilitazione del volontariato, ma anche della politica e dei politici favorevoli o contrari all'accoglienza di un numero così elevato di migranti e profughi.

Per monsignor Cantoni i profughi sono mandati da Dio e quindi rappresentano una opportunità per mettere alla prova la carità cristiana. Carità che secondo il nuovo vescovo è stata ampiamente dimostrata dai comaschi che hanno dato un grandissimo contributo ad aiutare i profughi con numerose iniziative messe in campo da tante realtà di volontariato.
Si parla di

Video popolari

Il vescovo Cantoni: "I profughi ce li manda Dio. Opportunità per la carità cristiana"

QuiComo è in caricamento