Mercoledì, 23 Giugno 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lunedì il prefetto lascia Como, lettera aperta ai cittadini

Lunedì prossimo, 30 dicembre 2013, il prefetto Michel Tortora lascerà Como per andare a Ferrara dove ricoprirà l'incarico di prefetto. Per l'occasione Tortora ha scritto una lettera aperta ai cittadini di Como e provincia. "Dopo quattro bellissimi...

Lunedì prossimo, 30 dicembre 2013, il prefetto Michel Tortora lascerà Como per andare a Ferrara dove ricoprirà l'incarico di prefetto. Per l'occasione Tortora ha scritto una lettera aperta ai cittadini di Como e provincia. "Dopo quattro bellissimi anni di lavoro a Como - ha scritto il prefetto - lunedì prossimo partirò per la mia nuova sede, Ferrara". Nella lettera Tortora sottolinea le grandi qualità del territorio comasco, soprattutto il vivace e radicato settore del volontariato: "La provincia di Como merita un futuro radioso e ci sono tutte le condizioni per ottenerlo". Infine: "Vi abbraccio tutti consapevole del fatto che ho ricevuto dai cittadini della provincia di Como tantissimo, senz'altro più di quello che ho potuto dare. Buon Ntale e grazie Como".

Nella nostra intervista realizzata dopo l'annuncio del suo trasferimento il prefetto ripercorre alcuni momenti significativi della sua permanenza comasca, dal caso del senatore Dell'Utri cacciato da piazza Cavour, al caso del lancio del tricolore in consiglio comunale, fino alle ultime settimane in cui il prefetto ammette di avere riscontrato un "incremento dei fenomeni criminosi" sul territorio lariano.

Si parla di

Video popolari

Lunedì il prefetto lascia Como, lettera aperta ai cittadini

QuiComo è in caricamento