Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Il muro è caduto: il cielo dipinge d'azzurro via San Bernardino da Siena

Ce l'abbiamo fatta. O meglio: i residenti della case comunali di via San Bernardino da Siena ce l'hanno fatta. Senza finte ipocrisie, con una mano anche da parte di Quicomo/Comozero e - pure questo va sottolineato, non capita spessissimo -...

Il muro è caduto: il cielo dipinge d'azzurro via San Bernardino da Siena

Ce l'abbiamo fatta. O meglio: i residenti della case comunali di via San Bernardino da Siena ce l'hanno fatta. Senza finte ipocrisie, con una mano anche da parte di Quicomo/Comozero e - pure questo va sottolineato, non capita spessissimo - anche della politica (il sindaco Mario Lucini, i consiglieri regionali Francesco Dotti e Luca Gaffuri, i consiglieri comunali Luca Ceruti e Alessandro Rapinese su tutti) oltre che del presidente di Pedemontana, Salvatore Lombardo, che aveva preso l'impegno e l'ha mantenuto alla lettera. Fatto sta che da stamattina, la parte terminale del muro di cemento che costeggia la Tangenziale di Como e che aveva completamente oscurato finestre e balconi della case popolari non c'è più per gran parte. Gli operai della Società Pedemontana, saliti sui carrelli elevatori, hanno provveduto dapprima a smontare i primi blocchi grigi alti mezzo metro. E proprio mentre scriviamo una gru sta asportando anche il secondo blocco (su 3 totali) della barriera oscurante. Al posto di questi "pezzi" saranno collocati pannelli fonoassorbenti trasparenti.

Insomma, quasi due metri di muratura in meno, molti metri (persino più simbolicamente che materialmente) di cielo in più per gli abitanti "soffocati dal mostro" dall'autunno scorso. Una vittoria di tutti. Finalmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il muro è caduto: il cielo dipinge d'azzurro via San Bernardino da Siena

QuiComo è in caricamento