Cronaca

Il lettore ce l'ha fatta: Como riappare sulle mappe di Expo (con "aiutone" di Fermi)

Questa è una bella storia, che prende le mosse dalla segnalazione di un nostro lettore, Nicola Guarisco, che la sera del 17 marzo scorso ci segnalò una palese incongruenza apparsa sul sito ufficiale di Expo 2015. Quell'incongruenza era che, nel...

Il lettore ce l'ha fatta: Como riappare sulle mappe di Expo (con "aiutone" di Fermi)

Questa è una bella storia, che prende le mosse dalla segnalazione di un nostro lettore, Nicola Guarisco, che la sera del 17 marzo scorso ci segnalò una palese incongruenza apparsa sul sito ufficiale di Expo 2015. Quell'incongruenza era che, nel paragrafo esplicativo titolato "Come raggiungere il sito espositivo in treno", sull'unica mappa direttamente scaricabile da quella stessa pagine appariva una cartina dedicata alle linee metropolitane e suburbane (Linee S) in cui, per la direttrice che interessa la nostra provincia, era segnalato unicamente il capolinea di Chiasso, senza alcuna menzione per Como e le sue stazioni (Albate-Camerlata e soprattutto San Giovanni). Raccogliemmo la segnalazione, ne demmo notizia e in breve tempo la curiosità - che solo curiosità, oggettivamente, non era - suscitò un'enorme ondata di interesse.

Tanto che - ecco a cosa si riferisce l' "aiutone" del titolo - il sottosegretario regionale Alessandro Fermi, visto che anche la stessa Regione era stata interessata nella compilazione e nella diffusione delle mappe per raggiungere l'esposizione, prese a cuore la segnalazione fatta a noi da Nicola Guarisco e si interessò per cambiare le cose. Nessun legame politico diretto, nessun particolare interesse materiale in ballo: soltanto la volontà reciproca, con noi come mero tramite, di risolvere un mezzo pasticcio.

fermi-alessandro-2Oggi, finalmente, la gradita novità: la segnalazione di Guarisco è stata effettivamente portata dal sottosegretario in Regione all'attenzione degli uffici milanesi competenti. E ha fatto "bingo". Da lì, essa a fatto il suo corso tra società ferroviarie e soprattutto società organizzatrice di Expo 2015 particolarmente per l'ambito dei trasporti. E, finalmente, in quella stessa homepage dell'Esposizione Universale del tutto incompleta sul fronte dei collegamenti nemmeno un mese fa, ecco un bel po' d'ordine.

La cartina senza Como esiste ancora, ma adesso è logicamente assegnata al paragrafo intitolato "Con la metropolitana" e non a quella dei collegamenti ferroviari tout-court. Poi, però, ecco che subito sotto - sotto la giusta dicitura "Con il treno" - appaiono altre due cartine scaricabili, che il 18 marzo lì non c'erano. Una è la mappa del "

Servizio ferroviario suburbano", le già citate Linee S, e in quelle spiccano proprio le stazione di San Giovanni e di Albate Camerlata sotto il capolinea indicato in Chiasso. Poi, subito sotto,c'è anche la cartina del "Servizio ferroviario regionale", dove oltre all'inserimento della stazione di Como San Giovanni è ovviamente descritta tutta la linea Trenord (ex Nord) Milano-Como (e gli altri collegamenti lariani). Insomma, dal caos, Como riappare, collocata nei posti giusti. Una bella collaborazione cittadino-media-amministratore, capace di far "riflettere" persino un colosso come Expo. Non male.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il lettore ce l'ha fatta: Como riappare sulle mappe di Expo (con "aiutone" di Fermi)

QuiComo è in caricamento